VideoPokerItalia.info offre alcuni dei migliori  video poker della rete. Gioca gratis ora ed impara le migliori strategie per vincere soldi veri nei casino di tutto il mondo ed in quelli su internet.

Check-Raise e No?

Tutti sappiamo che il poker in qualsiasi variante è un gioco di strategia, fortuna, statistica e tempistica, oltre che di lettura degli avversari e di conseguenza di psicologia pura. A molti non pare che ciò sia reale e pensano che l'antico gioco del poker sia semplicemente fatto di pura fortuna, ma la realtà è molto più complessa. Certamente la fortuna è uno degli ingredienti che è dominante in un gioco di carte, qualsiasi esso sia, ma senza la tecnica legata all'esperienza la sola fortuna alla lunga è inutile. Certo a tutti sarà capitato di giocare con giocatori incapaci che però grazie alla pura fortuna riescono a battervi ripetutamente. Questa è anche la grandezza del poker sia esso dal vivo o giocato online su una delle poker room che offre questi servizi come FullTilt Poker, Party Poker o William Hill Poker, solo per citarne alcune delle più famose. Infatti il poker è probabilmente l'unica disciplina che consente a chiunque di sfidare anche il campione del mondo e avere comunque qualche possibilità di vincere, infatti la fortuna può sopperire a delle grandi lacune tecniche e come si dice normalmente “Contro Dio non si può giocare”, in questo caso contro la fortuna sfacciata non c'è niente da fare.

Ora spiegheremo in breve una strategia che proprio alla base di tutti i giochi di poker e prende il nome di Check-Raise. Si utilizza moltissimo in ogni situazione e con qualsiasi carte in mano. L'importante è giocare sulla psicologia dell'avversario. Cosa si intende per Check-Raise? Diciamo che dopo il Flop vi siete trovati con un Set in mano (un set è composto da 3 carte uguali detto classicamente Tris), quindi avete un discreto punto in mano, il Board è “rainbow” (carte con differenti semi) e non legato a scala, quindi i rischi sono molto pochi. Questa è una situazione ottimale per fare un Check-Raise. La parola è a voi e con calma pensate e dopo un pò checkate per vedere cosa fà il vostro avversario. Se il vostro avversario punta, avrete due opzioni, rilanciare dando subito vita al Check-Raise classico (dopo averci pensato un pò) oppure potrete solamente fare “Call” e vedere se il Turn è una carta “scary” (pericolosa) o no. Nel primo caso solitamente il vostro avversario folderà fiutando che avete un buon punto, nel secondo caso invece passerà ancora la parola a voi e qui dovrete rimanere abbastanza freddi per non dare nessun “tell” (segni che avvisino il vostro avversario che avete un buon punto), così con calma potrete fare un altro “Check” sperando che il vostro avversario punti nuovamente. Se fà Check avrete sprecato una carta, se invece punta è ora il momento di fare un rilancio consistente e fargli pagare l'eventuale River, questo soprattutto se ci sono figure, carte legate a scala e due carte dello stesso colore, infatti il River potrebbe riservarvi dei rischi inutili. Non dimenticatevi mai che prendere rischi inutili non è mai una buona idea e vincere poco, ma vincere, è molto meglio che perdere, anche perché spesso con delle buone mani si perde gran parte delle proprie chips visto che foldare è molto difficile.

Questa è solo una delle molteplici situazioni nelle quali vi potrete trovare a giocare questa strategia che è un po' la base del poker in tutte le sue forme, sia esso poker gratis online o il Cash Game dei tavoli High Stakes sulle più grandi poker rooms del mondo.

Copyright 2011 VideoPokerItalia.info